Tax Risk Assurance

La crescente pressione fiscale è una delle preoccupazioni più importanti degli Amministratori Delegati, che spinge ad adottare adeguati controlli interni e solidi processi di reporting per soddisfare l’amministrazione finanziaria, le autorità di vigilanza ed altri portatori di interesse.

Il legislatore italiano - cosi come accaduto in diversi altri Paesi - ha introdotto tramite la Legge 11 marzo 2014 n.23 (cd. "Delega Fiscale" attuata con D.lgs 5 agosto 2015, n.128) il regime facoltativo di Adempimento Collaborativo ("co-operative compliance", negli studi promossi dall’OCSE).

Questo nuovo regime si basa su un rapporto di trasparenza fra contribuenti ed amministrazione finanziaria da realizzare attraverso la condivisione preventiva di aree fiscali di particolare rilevanza da individuare tramite  un "sistema di rilevazione, misurazione, monitoraggio e gestione del rischio fiscale", i.e. un Tax Control Framework negli studi promossi dall’OCSE (di seguito "TCF").

Per le imprese l'adesione al regime di adempimento collaborativo comporterebbe l’ammissione a taluni istituti premiali, quali forme più rapide di interpello e definizione dei periodi di imposta, minori adempimenti e riduzione delle sanzioni in caso di violazioni.

Nel mondo bancario, il 15° aggiornamento della Circolare 263 di Banca d'Italia ha previsto l’obbligo, a partire dal primo luglio del 2014, di implementazione di un TCF a fini della vigilanza prudenziale.

Forte dell’esperienza maturata a livello internazionale, PwC TLS Avvocati e Commercialisti ha sviluppato un software (TCF Self assessment tool) per mezzo del quale è possibile effettuare un'autovalutazione preliminare sull’esistenza all’interno della propria struttura degli elementi di base del TCF.

E’ stato inoltre sviluppato in partnership con ABIFormazione e con la supervisione di ABI – Associazione  Bancaria Italiana il servizio ABITacs, vero e proprio acceleratore per l’implementazione del TCF tramite le sue funzionalità che consentono di individuare nel continuo gli obblighi normativi rilevanti e i conseguenti rischi di compliance, di definire adeguati presidi di mitigazione dei rischi individuati e di programmare test per verificare l’efficacia di tali presidi.

ABITacs, attualmente sottoscrivibile da operatori del settore bancario, verrà a breve esteso a tutti gli altri settori.

  • TCF self assessment*
    *Per ottenere le credenziali d'accesso contattare i vostri referenti di PwC TLS Avvocati e Commercialisti o, in alternativa, i riferimenti sopra indicati
  • ABITacs
    Video di presentazione
  • ABITacs
    Accedi al servizio

Contact us

Davide Rotondo

Partner, PwC Italy

Tel: +39 02 91605211

Marco Lio

Partner, PwC TLS

Tel: +39 02 91605016

Follow us