Assetto organizzativo, amministrativo e contabile (art. 2086 c.c.)

L’articolo 2086 c.c. dispone in capo all’imprenditore l’obbligo di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell'impresa, anche in funzione della rilevazione tempestiva della crisi dell'impresa e della perdita della continuità aziendale, nonché per l'adozione e l'attuazione di uno degli strumenti previsti dall'ordinamento per il superamento della crisi e il recupero della continuità aziendale. Tutte le imprese devono quindi dotarsi di procedure in grado di rilevare tempestivamente una possibile crisi d’impresa. La responsabilità grava sugli amministratori, sugli organi delegati e sugli organi di controllo.

Valutazione dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile

  • Supporto all’imprenditore nella valutazione dell’attuale assetto organizzativo, amministrativo e contabile della società ed individuazione delle aree di intervento.
  • Stesura di un piano di lavoro e implementazione degli interventi di adeguamento all’assetto organizzativo, amministrativo e contabile, anche in termini di modifica/integrazione di organigramma, deleghe/procure, protocolli/procedure e più in generale del sistema di compliance e controllo interno.

Adeguamento dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile per il monitoraggio

  • Stesura di una procedura organizzativa ed operativa che regoli i ruoli e le responsabilità degli organi e delle funzioni aziendali preposte al sistema di monitoraggio degli indici di natura economico-finanziaria anche al fine di intercettare tempestivamente l'eventuale crisi di impresa e la salvaguardia della continuità aziendale.
  • Elaborazione della relazione da presentare all’organo amministrativo sugli esiti delle attività implementative e di monitoraggio.
  • Analisi ad hoc di indicatori specifici al contesto aziendale.
  • Aggiornamento delle procedure amministrativo e contabili atte ad alimentare le verifiche infrannuali, ai fini del nuovo art. 2086 c.c.

Monitoraggio ricorrente

  • Licenza d’uso della PwC TLS Digital Solution che consente di disporre di un sistema informativo di detection/alerting interno a supporto dell’attività di monitoraggio periodico degli indici.
  • Supporto nella stesura del piano correttivo delle azioni che la società dovrebbe implementare quando, a seguito dell’attività di monitoraggio periodico degli indici, si individuino segnali che mettano in discussione la sussistenza della continuità aziendale.

{{filterContent.facetedTitle}}

{{contentList.loadingText}}
Follow us